Il Logo

L’indagine etimologica di Benevento, risale al IV sec. a.c. con il ritrovamento di una moneta recante incisa, la scritta “MALIES”. Da questa parola greca, la derivazione: MALOENTON tipica espressione del dialetto etolico.

Maloenton si avviava ad essere un prosperoso centro del Sannio e durante la prima guerra sannitica (314 a.c.), subirà altre deformazioni in MALEVENTUM, mentre l’ultima, si ascriverà ai superstiziosi Romani quando nel 275 a.c., dopo aver sconfitto l’esercito di Pirro, vollero attribuire a questo luogo, il nome augurale di “BENEVENTUM” cioè (bonum eventum).

Ogni città d’Italia possiede il suo stemma municipale e Benevento, nobilissima città della Campania, si vanta di essere rappresentata da un cinghiale “stolato” pronto al sacrificio.