La famiglia Foschini, gestisce con orgoglio poco più di 6 ettari di vigneti, prevalentemente autoctoni (falanghina, aglianico, greco, fiano, coda di volpe), nel cuore della viticoltura del sannio beneventano, zona di produzione di antichissime origini, con vini conosciuti già in epoca pre-romana sia per la bontà dei luoghi e dei vitigni, nonché per le particolari tecniche enologiche utilizzate (vino Kapnios).

La vinificazione e la lavorazione dei vini avviene in una moderna ed efficiente struttura dotata delle migliori tecnologie disponibili per la produzione di vini di qualità, .

La cantina è seminterrata ed è dotata esclusivamente di vasi vinari in acciaio inox di piccole e medie dimensioni (15, 30 e 60 hl) idonee alla lavorazione di selezioni di uve.

Per l’aglianico è previsto un affinamento in barriques e botti di rovere da 10 hl.

L’impianto di imbottigliamento in acciaio inox è moderno ed efficientissimo.

Parte dell’affinamento e l’elaborazione dello spumante metodo classico avviene in una  cantina storica nel borgo antico nei pressi del Castello Medioevale ove le condizioni naturali sono ideali per l’evoluzione del vino, in un contesto particolarmente suggestivo.

La mappa dei Vigneti

I vini prodotti vengono commercializzati rivendicando sia la doc Sannio (Greco, Fiano, Coda di Volpe, Aglianico e Rosso Superiore), nonché la doc Falanghina del Sannio. I vigneti sono ubicati prevalentemente nel comune di Guardia Sanframondi in un limitato territorio vitato esclusivamente collinare.