Vinitaly 2018

Vinitaly 2018: vi aspettiamo al Pad B area Benevento stand 9

Viticoltura di precisione

La viticoltura di precisione è un pilastro della sostenibilità … nei suoi aspetti pratici da sempre applicata dai vitivinicoltori.

Ricordo l’invito di mio padre ad osservare il vigneto dall’alto per comprenderne gli umori e le esigenze nell’evoluzione…..

Ritengo importante  comprendere fino in fondo la portata della Viticoltura di Precisione in attesa di una ricerca applicata seria che metta a disposizione mappe tematiche e di prescrizione usufruibili con o senza macchine a rateo variabile.

Scopri di più cliccando su Viticoltura di precisione

VINITALY 2016 – La sostenibilità nel mondo del Vino

 50-esimo-anniversario-vinitalyVigne Di Malies

vi aspetta nel proprio stand, nel padiglione B Regione Campania – Benevento.

Tutto quello che l’uomo fa ( o non fa) è impattante, per la natura, per la salute dell’uomo e degli animali,  per il tessuto sociale ed  economico di tutto un  territorio.

La sostenibilità è tutto tranne che  un concetto astratto.

Vigne di Malies è impegnata a valutare, misurare e migliorare  in vigna e in cantina.

alcuni  strumenti : gli indicatori del progetto VIVA . 

http://www.viticolturasostenibile.org/Indicatori.aspx

Saremo felici di presentarvi i vini , i progetti e i dati delle nostre attività.   

VITIVINICOLTURA SOSTENIBILE “IL PROGETTO V.I.V.A”

 

 

Valutare la sostenibilità nella produzione vitivinicola Italiana

VIGNE DI MALIES C’E’

attestato formazione VIVA

Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, nell’ambito del progetto VIVA “La Sostenibilità della Vitivinicoltura in Italia”, con la collaborazione del:

  • Centro di Ricerca Opera per la sostenibilità in agricoltura dell’Università Cattolica del Sacro Cuore;

  • Centro di Competenza Agroinnova dell’Università di Torino.

Ha elaborato un disciplinare per la misura delle prestazioni di sostenibilità della filiera vite-vino. Il disciplinare è composto da 4 documenti tecnici per l’analisi dei quattro indicatori da parte delle aziende – ARIA, ACQUA, TERRITORIO E VIGNETO e da un Allegato contenente le procedure di verifica per gli enti certificatori.

Gli indicatori sono stati sviluppati sulla base dei principali standard e norme internazionali. L’applicazione degli indicatori è validata ogni due anni da un ente terzo di certificazione, e consente ai produttori di elaborare effettive strategie per la riduzione degli impatti generati dalle attività aziendali.

aria

ARIA

L’indicatore ARIA esprime l’impatto che la produzione di uno specifico prodotto (CFP) e/o l’insieme delle attività aziendali (GHGI) hanno sul cambiamento climatico.

acqua

ACQUA

L’impronta idrica esprime il volume totale di acqua dolce consumata e può essere riferita sia all’azienda nella sua totalità sia ad una singola bottiglia di vino da 0,75 l. È un indicatore del consumo di acqua dolce che tiene conto dell’acqua consumata e inquinata in vigneto ed in cantina per la produzione del vino.

vigneto

VIGNETO

L’indicatore VIGNETO prende in considerazione le pratiche di gestione agronomica del vigneto ed in particolare valuta l’utilizzo degli agrofarmaci e le relative conseguenze sui corpi idrici e sul suolo. Analizza inoltre gli aspetti legati alla biodiversità, alla gestione del suolo e alla fertilità. L’indicatore può essere elaborato sia considerando l’intera superficie aziendale, che la superficie dedicata alla produzione di uno specifico prodotto.

territorio

TERRITORIO

Nel panorama complessivo dell’agricoltura italiana, il paesaggio disegnato dalla coltivazione della vite ha una importanza fondamentale ed è già oggetto di tutela.

CORSO SUS02 VIVA

La sostenibilità nella gestione del suolo viticolo

Gestione sostenibile del suolo vitato nel nostro ambiente climatico

 vangatura

Partendo dal presupposto che tutto ciò che fa l’uomo è impattante verso l’ambiente occorre operare con raziocinio, avendo sempre ben presente l’obiettivo, vale a dire una viticoltura sostenibile.

Per essere sostenibile la viticoltura deve proporre soluzioni ecologicamente valide, economicamente vantaggiose, socialmente gradite.